28 dic 2008

Napoli, pronti cinque nuovi assessori domani incontro tra Iervolino e Nicolais

Politica, Rosa Russo Iervolino, VELTRONI

NAPOLI (28 dicembre) - In dirittura d’arrivo il rimpasto della giunta comunale di Napoli. Saranno cinque i nuovi assessori, niente azzeramento. La Iervolino va ora a Roma per incassare l’ok di Veltroni e sta lavorando per la composizione delle deleghe.
I partiti della sinistra confermano l’appoggio.
Chi entra? Sicuro Francesco Boccia, parlamentare del Pd, coordinatore della cabina di regia per la Campania nel governo Prodi. Poi in pole position i nomi di Adriano Gianolla, economista, responsabile Economia del Pd e presidente della Fondazione BancoNapoli, Raffele Porta, ex assessore, docente di agraria e segretario regionale di Sinistra democratica, Enzo Mormile, docente di diritto privato, e Vito Lupo, vicepresidente del Consiglio comunale.

Confermati Tino Santangelo, Agostino Nuzzolo, Mario Raffa, Gino Rispoli e Luigi Scotti.

«La tela di Penelope è a buon punto ma non dico quattro se non l’ho nel sacco». Il sindaco di Napoli è a Roma, dove ha trascorso alcuni giorni in famiglia, e non si sbilancia sui tempi necessari per ultimare la composizione della nuova giunta comunale. Il sindaco ha detto di non aver incontrato o sentito durante la sua permanenza a Roma il segretario del Pd Walter Veltroni: «Mi sono concessa un po’ di relax e l’unico impegno che ho avuto è stato andare oggi nel mio negozio di abbigliamento preferito dove ci sono sconti del 50%. Adesso sto leggendo il libro del cardinal Martini “Conversazioni notturne a Gerusalemme”. È stato un regalo di Natale, è molto piacevole, lo consiglio. Della giunta mi occuperò nuovamente domani».

Il sindaco ha confermato che sarà domani mattina a Napoli e che incontrerà il segretario provinciale del Pd Luigi Nicolais. Con lui farà il punto della situazione. Scelte di assoluto spessore improntate all’indipendenza: questo le ha chiesto il partito. Quanto ai nomi la Iervolino mantiene il riserbo rotto soltanto per confermare la presenza nella sua nuova squadra dell’economista Francesco Boccia: «Lui c’è. Quanto agli altri - precisa - vedo che i giornali lavorano di fantasia e fanno nomi di persone che non ho mai sentito nominare. Ma sono abituata, succede ogni volta che nasce un nuovo governo».


Napoli, pronti cinque nuovi assessori domani incontro tra Iervolino e Nicolais

Popular Posts